My Venice

Sconto 5% sulle prenotazioni dirette.
Se effettuate la prenotazione di un soggiorno di almeno 2 notti tramite il nostro sito, otterrete subito uno sconto del 5% sulle tariffe standard.
Vedi Offerte

Verifica Disponibilità

Storia

Casa di Marco Polo a cavallo tra il XII ed ill XIV secolo, Ca’ Amadi sorge nel quartiere “del Milione”, dove la famiglia del famoso mercante esploratore possedeva diversi edifici.

 

Nel XV secolo il palazzo fu residenza del conte Francesco Amadi, da cui Ca’ Amadi prende il nome.

 

La famiglia Amadi, chiamata anche Amai, ebbe origine in Baviera, da cui si trasferì in varie città d’Italia. A Venezia gli Amadi giunsero da Cremona nell’820 e poi da Lucca nel secolo XIV. Questa famiglia di mercanti godette sempre di un grande prestigio nella città lagunare, annoverando tra i suoi componenti uomini distinti nella carriera sia ecclesiastica che civile.

 

La cronaca cittadina racconta che Francesco Amadi, nel 1452, ospitò nella sua casa l’imperatore Federico III e la moglie Leonora e per questo fu insignito del titolo di conte palatino.

 

Ca’ Amadi conserva ancora importanti tracce di questa sua storia secolare – i soffitti lignei decorati, i resti di alcuni affreschi sulle pareti, il balcone con trifora sul canale – che le conferiscono un fascino del tutto unico.